persistenze

l’archetipo nei contenuti e nei linguaggi dell’arte contemporanea

8—24 ottobre 2021

Rotonda del Talucchi e aule storiche dell’Accademia Albertina di Belle Arti

via Accademia Albertina, 8 Torino

 

Quest’anno sarà l’Accademia Albertina di Torino a ospitare la Biennale 2021 di Ars Captiva, e lo farà in uno dei suoi spazi più suggestivi e singolari: la “Rotonda” Talucchi, recentemente ristrutturata e riportata al suo splendore originario. Il tema di questa edizione è Persistenze. L’archetipo nei contenuti e nei linguaggi dell’arte contemporanea.

 

Concept

Per secoli la cultura occidentale ha fatto ricorso al mito e all’eredità classica per tentare di tenere in vita un dialogo con il passato e con la memoria collettiva, fondamento anche della nostra identità individuale.

Oggi la pandemia ci ha reso consapevoli dell’estrema fragilità dell’esistenza umana in un ecosistema che abbiamo contribuito a compromettere. Pensando ad un futuro utopico, quale ruolo potremmo avere in un nuovo ed ipotetico sistema ancora da delineare? Il ricorso al mito classico e alla storia ci può aiutare a ripensare il mondo, attraverso l’operare artistico? A concepire un futuro che nasca dalle nostre radici, ammettendo l’idea per cui niente sarà più come prima? Queste sono le considerazioni nate per ispirare le opere di pittura, scultura, fotografia, grafica, video, installazione e performance dei giovani artisti partecipanti alla Biennale 2021.

Ma Persistenze è anche qualcos’altro: da quest’anno è il nome della prima Open Call nazionale che Ars Captiva ha rivolto a tutti gli studenti delle scuole pubbliche e private italiane di indirizzo artistico. L’obiettivo? Realizzare l’immagine-guida della Biennale stessa, un’immagine di forte connotazione semantica e di impatto visivo per la comunicazione delle iniziative legate all’evento. Una giuria di esperti grafici e designer ha scelto il progetto vincitore e gli elaborati migliori che andranno ad arricchire la mostra nella Rotonda; Una esposizione virtuale li raccoglierà e proporrà sui canali social dell’Associazione.

 

Modalità di visita

Orari:

venerdì 15.00 -18.00

sabato e domenica 10.00 - 12.30 / 15.00 - 18.00

 

Per i gruppi è necessaria la prenotazione al numero 339.3665992

 

In applicazione del DL 23 luglio 2021, n. 105, articolo 3, l’ingresso è consentito esclusivamente alle persone munite di Green Pass covid-19 (in formato digitale o cartaceo).

 

La struttura è accessibile anche alle persone con disabilità.

 

ars

captiva

in

numeri

8

scuole associate

13

edizioni svolte

7

edizioni biennali

i nostri

studenti

hanno

1383 269 165

esposto in

performato in

seguito workshop in

IN COLLABORAZIONE CON

CON IL CONTRIBUTO DI

In linea con la mission educativa di Ars Captiva, che si propone di avvicinare i giovani alle pratiche dell’arte contemporanea, questo sito è stato realizzato dagli studenti dell'Istituto Bodoni-Paravia: Alessio Vaccariello e Desiree Tudisco, coordinati dal Prof. Antonio Maria Mennuni, nell'ambito di un progetto di alternanza scuola-lavoro.